Lasciamo che questi porci che governano il Paese continuino la loro opera devastante….lasciamoli rubare, mentire, annichilire le classi piu’ umili, lasciamo che ci tolgano , uno ad uno,  tutti diritti e le liberta’ inalienabili….lasciamo che portino milioni di persone alla fame, obbligandole, senza lavoro a vagare  per le strade fino all’alba, cercando un grammo di cibo da portare a casa ……. lasciamo che tolgano il diritto di criticarli e di mostrare le loro indecenze al mondo ……… lasciamo che si ingozzino nelle loro ville ed hotel a sette stelle, abusando di ragazzine obbligate a prostituirsi dai loro complici dello spettacolo ………. lasciamo che riempiano l’aria ed i giornali con le menzogne piu infami su di noi ……………  lasciamoli comprare armi inutili che costano sangue al popolo che le compra e a quello che le deve sentire sulla propria pelle …… lasciamoli distruggere millenni di cultura ed arte che ci e’ stata tramandata dai tempi dei Sumeri …….. lasciamo che cerchino di formare strati sociali di ignoranti mentre allevano i loro rampolli nelle migliori scuole pagate con le gabelle imposte ai lavoratori ……. lasciamo che si portino nei loro paradisi fiscali il denaro sottratto alle imposte dello  Stato ….lasciamo che macellino imprese una volta pubbliche e fiorenti per il tornaconto di pochi amici loro…. lasciamo che legalizzino fiumi di denaro che gronda sangue e disperazione proveniente da tutte le mafie  ed utilizzato per creare il loro potere politico….lasciamoli prostituire il Diritto di questo Paese per favorire gli interessi di una setta di religiosi che fanno della pedofilia un modus vivendi……lasciamo che terminino di distruggere quel poco che resta dell’ambiente naturale per gli interessi dei loro amici del cemento, del petrolio e del nucleare…..lasciamo che si rubino l’acqua e diamogli il diritto di vendercela al prezzo di buon vino……permettiamogli di eliminare i deterrenti che obbligano i padroni a proteggere i loro lavoratori ed evitargli di doverne rispondere alle Vedove ed agli Orfani ….lasciamogli il diritto di farci avvelenare l’aria e l’acqua con gli scarichi delle loro fabbriche maledette……concediamogli, infine , il diritto di farci tacere se non cantiamo all’unisono con il loro coro di puttane, servi e lacche’…….cosi’, finalmente, potremo far si che , come gia’ diceva uno scrittore Russo, si avveri la profezia che dice che ad un Uomo a cui hanno tolto tutto, non possono togliere più nulla, e che, dunque,  quell’uomo ritorna ad essere libero…….e se, finalmente, milioni di Italiani, discendenti di quelle Legioni che vinsero e soggiogarono le piu’ agguerrite popolazioni del Mondo, non avendo piu’ nulla da perdere si sentiranno, finalmente, LIBERI, …. ebbene, che i loro ridicoli dei, abbiano pieta’ di loro…..perche’ noi ….. NOI …… non ne avremo!!…..